logo
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Aenean feugiat dictum lacus, ut hendrerit mi pulvinar vel. Fusce id nibh

Mobile Marketing

Pay Per Click (PPC) Management

Conversion Rate Optimization

Email Marketing

Online Presence Analysis

Fell Free To contact Us
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Aenean feugiat dictum lacus

1-677-124-44227

info@your business.com

184 Main Collins Street West Victoria 8007

+39 3392985447

6, Viale Nuvolari -Mantova -IT

Top

eBay intermediario per i pagamenti sulla sua piattaforma

partner eBay

eBay intermediario per i pagamenti sulla sua piattaforma

I pagamenti su eBay avverranno internamente alla sua piattaforma. Bye bye PayPal

eBay ha siglato un accordo con Adyen, azienda Olandese tra le principali piattaforme di pagamento per e-commerce, mobile, and point-of-sale payments a livello globale, affinché diventi il principale partner per l’elaborazione dei pagamenti sui propri siti.

eBay intende migliorare ulteriormente la Customer Experience sui suoi siti mediando i pagamenti sulla sua piattaforma di Marketplace. In tal modo, eBay gestirà il flusso dei pagamenti, semplificando l’esperienza end-to-end per acquirenti e venditori. eBay ha siglato un accordo con Adyen, uno dei principali responsabili dei pagamenti globali, per diventare il principale partner per l’elaborazione dei pagamenti. PayPal, un partner eBay di lunga data, sarà un’opzione di pagamento al check out, per gli acquirenti eBay. La transizione completa all’intermediazione sarà un cambiamento che durerà alcuni anni e eBay si sposterà il più rapidamente possibile per completare questo processo entro i parametri dell’Accordo Operativo con PayPal, che rimarrà operativo fino a metà del 2020.

 

In qualità di azienda leader nel commercio globale, eBay ritiene che l’intermediazione dei pagamenti sia strategicamente importante per migliorare l’esperienza dell’acquirente e del venditore sulla sua piattaforma e consentirà all’azienda di innovare ulteriormente, per conto dei suoi clienti. In un panorama eCommerce in rapida evoluzione e sempre più competitivo, gli acquirenti si aspettano di essere in grado di effettuare acquisti e checkout sul sito su cui effettuano le transazioni. Attraverso i pagamenti intermedi di eBay, gli acquirenti saranno in grado di completare i loro acquisti all’interno di eBay. Come mercato globale che opera in oltre 190 mercati, eBay deve anche continuare a fornire opzioni di pagamento localizzate per acquirenti e venditori che siano adattati alle loro esigenze specifiche.

 

Negli ultimi tre anni, eBay ha trasformato il suo business per offrire una piattaforma di vendita sempre più performante. Costruire nuove modalità di pagamento su eBay è il prossimo passo nella strategia della società, con l’obiettivo di generare benefici ed efficienza significativi per i suoi acquirenti e venditori a livello globale.

 

Vantaggi specifici per gli ebayers

Per i venditori:

  • Costi inferiori e maggiore controllo dei fondi. La maggior parte dei venditori vedrà una riduzione dei costi di elaborazione dei pagamenti, dopo il passaggio al modello di pagamento intermediato da eBay, beneficiare di una struttura delle fee semplificata e di un accesso più semplice ai propri fondi.
  • Un unico canale per gestire la propria attività. eBay sta lavorando a soluzioni smart per fornire ai venditori informazioni sull’attività di eBay, comprese le informazioni sui pagamenti, in un unico pannello, affinché i venditori possano facilmente monitorare e gestire tutte le loro transazioni e interazioni con i clienti su eBay.
  • Maggiore copertura dell’acquirente e migliore conversione. Offrendo agli acquirenti una scelta più ampia della modalità di pagamento offerte e ampliando le opzioni di pagamento in più aree geografiche, eBay ritiene che i venditori saranno in grado di raggiungere più acquirenti e migliorare la conversione.

 

 Per gli acquirenti:

  • Altre opzioni di pagamento al checkout. eBay si concentra sul fornire ai consumatori una maggiore scelta nelle opzioni di pagamento alla cassa.
  • Un’esperienza di cassa integrata. eBay gestirà l’intera esperienza di checkout, offrendo un’esperienza più semplice ai consumatori.

 

Partner strategici

eBay ha firmato un accordo con Adyen come partner principale per l’elaborazione dei pagamenti a livello globale, incluso in Nord America. Adyen supporta l’elaborazione dei pagamenti per alcuni dei principali mercati mondiali e con questa partnership amplia l’offerta di servizi a livello globale di eBay, che si pone quindi come piattaforma tecnologica flessibile e capace di implementare le sue risorse. L’ampia portata geografica di Adyen e la sua esperienza su vasta scala permette di pagare in oltre 150 valute e con 200 metodi di pagamento.

Inoltre, eBay e PayPal hanno concordato i termini per continuare ad offrire PayPal come metodo di pagamento fino al luglio 2023: PayPal rimarrà un partner importante per eBay.

Investimenti a lungo termine

eBay ha iniziato a fare investimenti significativi in ​​tutta la sua attività per costruire le capacità richieste ai pagamenti intermedi. Il team per i pagamenti della società è guidato da Alyssa Cutright, Vice President of Payments e Jingming Li, Vice President of Payments Platform, per supervisionare lo sviluppo del business e del prodotto, nonché Yvette Bohanan, Vice President of Risk Management, leader nella squadra della gestione dei rischi dei pagamenti.

Insieme, questi manager portano con sé significative competenze in materia di pagamenti provenienti da Alipay, Google, HSBC, Square e Wells Fargo. Nel corso del tempo, eBay si aspetta di avere un team di diverse centinaia di specialisti del settore, del prodotto e del rischio che guidino le sue performance sulle modalità di pagamento.

Sincronizzazione

eBay inizierà l’intermediazione dei pagamenti sulla piattaforma su piccola scala in Nord America a partire dalla seconda metà del 2018, espandendosi nel 2019 secondo i termini dell’accordo operativo con PayPal. Nel 2021, eBay si aspetta di aver trasferito la maggior parte degli ebayers alla sua nuova esperienza di pagamento.

Il modo in cui i venditori interagiscono con eBay in un panorama intermedio sarà, per la maggior parte, molto simile a quello che fanno oggi. Ad esempio, i venditori non dovranno cambiare i loro account con eBay. I venditori continueranno ad accedere a eBay e gestiranno le loro inserzioni come fanno oggi. Nel momento in cui eBay inizierà a intermediare i pagamenti, i venditori avranno a disposizione nuovi dashboard e report ottimizzati, inclusi i pagamenti, tutti all’interno di eBay.

Nello specifico:

  • quando eBay passerà a gestire l’intermediazione dei pagamenti, creerà una piattaforma intermedia e lavorerà a stretto contatto con i suoi venditori, per garantire che le sue nuove funzionalità di pagamento riflettano le loro esigenze e forniscano loro valore.
  • Per abilitare i pagamenti nei loro account eBay, i venditori dovranno fornire a eBay alcuni dati aggiuntivi relativi ai pagamenti con la sottoscrizione di un nuovo accordo con eBay, che includa funzionalità di pagamento integrate.
  • I venditori dovranno completare questi passaggi per continuare a vendere su eBay e si prevede che questa transizione per i venditori avverrà entro e non oltre un anno dalla scadenza del Contratto Operativo di eBay con PayPal, ovvero entro il luglio 2021.
  • Con l’avvicinamento della fase iniziale dell’operazione, eBay condividerà maggiori dettagli su questo processo e i successivi passi per i suoi venditori. Nel frattempo, i venditori possono contattare eBay ora all’indirizzo paymentsinfo@ebay.com per rimanere aggiornati sugli impegni e i tempi di pagamento di eBay, condividere feedback e porre domande.

 

L’iniziativa di pagamenti di Bay dovrebbe fornire valore ai clienti attraverso una migliore esperienza di acquisto, strumenti di vendita potenziati e costi semplificati. La società si impegna a lavorare a stretto contatto con la propria comunità di venditori per affrontare le caratteristiche e i vantaggi che sono più importanti per loro e per garantire una transizione regolare dei pagamenti.

 

Libera traduzione di Laura Sargentini dall’articolo originale: l’annuncio di eBay Inc.

Tutti i marchi riportati appartengono ai legittimi proprietari; marchi di terzi, nomi di prodotti, nomi commerciali, nomi corporativi e società citati possono essere marchi di proprietà dei rispettivi titolari o marchi registrati d’altre società e sono stati utilizzati a puro scopo esplicativo ed a beneficio del possessore, senza alcun fine di violazione dei diritti di Copyright vigenti.

No Comments

Post a Comment